Uomo in fin di Vita ha Ripreso con Vitamina-C

L’emblema della cura con la vitamina C liposomiale è Alan Smith, un agricoltore della Nuova Zelanda. Dopo che l’ospedale ha minacciato di staccargli le apparecchiature che lo tenevano in vita mentre era in coma a causa di una doppia polmonite e delle complicazioni leucemiche conseguenti ad una vaccinazione antinfluenzale, la famiglia di Alan ha insistita che gli fossero iniettate intravena delle megadosi di vitamina C.

La battaglia della famiglia non è stata semplice. La terapia di Vitamina-C non è un protocollo standardizzato provata.
Eventualmente hanno convinto i medici esperti preso l’ospedale di tentare nonostante avevano già dichiarato Alan Smith un uomo senza speranza. La vitamina C fu somministrata per un paio di giorni e Alan mostrava incredibili segni di miglioramento.

L’ospedale ad un certo punto aveva interrotto la terapia, poi ha ripreso ma con dosaggi più basi.
Eventualmente, con un nuovo prodotto chiamato Lypo-Spheric: si tratta di capsule gelatinose che si possono assumere per bocca, Alan dopo 6 giorni a 6 grammi di vitamina C al giorno, fu dimesso dal ospedale. Dopo un anno dalla malattia non c’era più traccia della leucemia.

La storia di Alan Smith è stata presentata alla televisione neozelandese all’interno di un programma di 60 minuti, il quale potete vedere qui sotto.


video


Voi altri segreti utili come questo?
Condividi ora   e segui Paleo per Tutti su facebook  

Nessun commento: